Category: Strategie

Non crediamo al demonio

In un nostro testo di vari anni fa “Dossier Utopia, ovvero l’ingannio democratico” pubblicato da un editore cattolico nel 2002 e ripubblicato da Liberilibri editore liberale in Macerata nel 2008, abbiamo cercato di analizzare la situazione culturale-ideologico-politica in atto nel nuovo secolo dopo la cosiddetta caduta delle ideologie e dell’Impero del Male. In bereve la...

Dario Fertilio sul terrorismo fondamentalista

Pubblichiamo per la sua validità argomentativa e per il suo tentativo di tirare un senso dalla situazione in atto a partire di fatti di Parigi l’intervento inviatoci dall’amico Dario Fertilio. La nostra posizione analitica, del restio evidente dai nostri due articoli precedenti, è molto diversa sia nello svolgimnto che nelle conclusioni e la evidenzieremo nel...

L’Europa a Parigi

Oggi enorme manifestazione a Parigi con dispiego di mezzi di sicurezza in difesa e celebrazione dell’EUROPA DEMOCRATICA. Un’europa che è solo in grado di proporre agli strati meno abbienti  balzelli sempre più onerosi, di permettere a certi, solo a certi, suoi membri di andare a bombardare in Libia e altrove, di occupare con forze ingenti...

A PROPOSITO DI CHARLIE HEBDO E DELLA MORTE DI ALCUNI INTELLETTUALI OCCIDENTALI

IERI TRASMISSIONE TV ITALICA – “A G O R A” : PATETICA! PENOSA! RIDICOLA. Spiegano, urlano, si collegano per dire niente, sorridono FURBI come Marcello Sorgi-  preso da una sorta di rictus irrefrenabile mentre paragona questo terrorismo a quello delle brigate rosse. Niente che indichi che abbiano capito di stare seduti su una polveriera: si...

Sunniti contro sciiti, la guerra tra i due Islam

I tumulti che scuotono il Medio Oriente non possono essere facilmente compresi se non si tiene conto del fatto che affondano le loro radici nell’antagonismo di antichissima memoria fra sunniti e sciiti, nella guerra che contrappone i due rami principali dell’Islam, in nome di divergenze e differenze dogmatiche. Le analizza puntualmente Antoine Sfeir nel suo...

Un film fatto a quattro mani in territorio di guerra

Macerie, animali scheletrici, morti nelle strade: sono immagini al limite del sopportabile quelle viste al Festival di Cannes nel film fuori concorso “Silvered Water, Syria Self-Portrait”, del regista siriano Ossama Mohammed, con il contributo della videomaker siriana Wiam Simav Bedirxan. Il film raccoglie anche spezzoni di filmati caricati su YouTube, che raccontano in presa diretta...

La Siria e il suo massacro

La guerra che ha sconvolto la Siria, di cui al Festival di Cannes ha dato una potente testimonianza il film “Silvered Water, Syria Self-Portrait”, del regista siriano Ossama Mohammed, affonda le sue radici, come altre guerre della “primavera araba”, nell’aspro conflitto tutto interno all’Islam fra sunniti e sciiti. Lo racconta mirabilmente Antoine Sfeir in “L’Islam...