Book Parade di Elisabetta Rasy

Elisabetta Rasy, raffinata scrittrice e critica letteraria, ci invia la Sua segnalzione di alcuni libri che Le sono piaciuti e devono essere letti. La ringraziamo e pubblichiamo.

 

Augustus di J. Williams. Mi sono chiesta come il tono intimo e smorzato di Stoner avrebbe funzionato con la storia del più celebre imperatore romano. Funziona benissimo, c’è un artificio di medietas, involontarietà e intimità che trascinano alla lettura.

La trilogia di Stefansson: Paradiso e inferno, La tristezza degli angeli,  Il cuore dell’uomo. All’inizio sembrano i Malavoglia trasferiti nel mate del Nord, poi si entra in una  atmosfera  di realismo fiabesco – non magico – che diventa sempre più forte man mano che i racconti procedono. Ho amato soprattutto il secondo volume, dove tutto è avvolto da una costante tempesta di neve.

La tregua di Mario Benedetti, ovviamente una ristampa del libro che negli anni sessanta ha dato la fama al grande autore uruguaiano. Non l’avevo mai letto, mi è sembrato bellissimo.Lo consiglio a chi si domanda cos’è lo stile di un autore.

I vostri commenti possono essere siglati da uno pseudonimo, garantiamo l’anonimato a chi ce lo richiede.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *