WikiCritics

Per contatti: info@wikicritics.com

QUESTO SPAZIO CENTRALE È DEDICATO ALL’INCONTRO DI OPINIONI SU QUESTIONI CHE RIGUARDANO LA COMUNICAZIONE, LA SCRITTURA, I MEDIA.

TUTTO QUANTO FA STILE, OPINIONE, IMMAGINE.

UN’ANALISI SUI MODI IN CUI I DIVERSI POTERI E I MERCATI COSTRUISCONO E PROPONGONO CULTURA E ENTERTEINEMENT. OVVERO LE LEGGENDE, LE STORIE, LE CREDENZE CON CUI CI COSTRUIAMO E INTRATTENIAMO.

Clicca le rubriche Book Parade, Falsh Parade, Strategie, I libri migliori, Classifiche stampa, per leggerle sul settore centrale.

 

 


DAL TITOLO DEL CELEBRE RACCONTO DI MELVILLE, DOVE UN IMPIEGATO ANONIMO E UN PO’MISTERIOSO RISPONDE SEMPRE CON QUESTA FRASE AGLI ORDINI DEL SUO CAPUFFICIO, E' LA NUOVA RUBRICA SETTIMANALE DI WIKICRITICS

Clicca qui per gli articoli


1

Alto e basso in letteratura ( su Stephen King ed altro) – Francesco Longo

Il dialogo letterario più interessante della settimana, sebbene si sia trattato di un dialogo a distanza, ha tirato in ballo Harold Bloom e Stephen King, Jonathan Franzen e Charles Dickens. A occuparsi di questi nomi sono stati lo scrittore Nicola Lagioia e la scrittrice Violetta Bellocchio. Nicola Lagioia ha scritto un articolo dal titolo “Il...

0

La fattoria degli scrittori – Matteo Trevisani

Gli animali mitologici, il cane di Ulisse, Moby Dick, Zanna Bianca, se si guardasse alla letteratura come a una fattoria degli animali si arriverebbe inevitabilmente fino al libro di Giordano Meacci, Il cinghiale che uccise Liberty Valance. Alla fine della bandella di sinistra del libro di Meacci si legge: «un romanzo bellissimo, commovente, appassionante, che...

0

L’editoria come centro-scommesse? Francesco Longo

Alla crisi dell’editoria si può rispondere con pessimismo, con impassibilità, o scommettendo milioni di dollari su romanzi che potrebbero rivelarsi dei bestseller o dei flop. Di sicuro, il mondo editoriale attraversa una lunga fase di smarrimento e analizzare cosa avviene all’estero è utile anche per chi cerca di orientarsi in Italia. Gli unici a non...

0

Lo Strega lapsus dell’editoria. Una mappa geopolitica del nostro premio più importante Francesco Longo

Il premio Strega non è solo un riconoscimento letterario è anche un microcosmo in cui si vedono all’opera molte dinamiche che regolano l’editoria italiana. Tra i 27 libri candidati per l’edizione 2016 alcuni sono già considerati favoriti e con molta probabilità entreranno nella cinquina. Le candidature di Edoardo Albinati, Antonio Moresco ed Elena Stancanelli suscitano...

0

La “morte esemplare” di Pasolini in un manoscritto ritrovato di Francesco Longo

“Vi darò elementi per identificarmi ma non sufficienti per fare di questo testo una prova di colpevolezza a mio carico”. Il romanzo di Giovanni Heidemberg, Tutti i colpevoli (Enrico Damiani Editore), si basa su un espediente intramontabile della letteratura: il manoscritto ritrovato. Come spesso accade, anche in questo caso, il manoscritto è anonimo. Molto più...

0

Ancora sulla lettura La Porta & Longo

Chi legge non vive necessariamente cento vite       di Filippo La Porta Di  Umberto Eco è  giusto lodare la vocazione enciclopedico-divulgativa, in fondo così tipica della civiltà europea, il piglio illuministico e la inesausta curiosità verso la cultura pop, l’arguzia intellettuale e la capacità di trasformare argomenti complicati in divertissement, ma gli faremmo torto se prendessimo...

1

Su Elena Ferrante. Un gioco è bello quando dura poco La Porta & Longo

Un gioco è bello quando dura poco  I di Filippo La Porta  Poco più di un  anno fa Elena Ferrante fu sollecitata da Saviano a partecipare al premio Strega, e alla fine si convinse ad accettare, nonostante le molte riserve. Osservava allora, criticamente, Paolo Di Paolo: “Saviano è convinto che la presenza di Ferrante ‘sarebbe...

1

A volte ritornano, di Francesco Longo

I libri tornano sugli scaffali delle librerie spinti più che dal marketing da correnti imprevedibili. Negli ultimi giorni, tre casi esemplari hanno costretto a riflettere su cosa rende nuovi libri che sembravano aver già disegnato per intero la loro parabola vitale.   Si è discusso e polemizzato per mesi sul ritorno in libreria del Mein...