WikiCritics

Per contatti: info@wikicritics.com

QUESTO SPAZIO CENTRALE È DEDICATO ALL’INCONTRO DI OPINIONI SU QUESTIONI CHE RIGUARDANO LA COMUNICAZIONE, LA SCRITTURA, I MEDIA.

TUTTO QUANTO FA STILE, OPINIONE, IMMAGINE.

UN’ANALISI SUI MODI IN CUI I DIVERSI POTERI E I MERCATI COSTRUISCONO E PROPONGONO CULTURA E ENTERTEINEMENT. OVVERO LE LEGGENDE, LE STORIE, LE CREDENZE CON CUI CI COSTRUIAMO E INTRATTENIAMO.

Clicca le rubriche Book Parade, Falsh Parade, Strategie, I libri migliori, Classifiche stampa, per leggerle sul settore centrale.

 

 


DAL TITOLO DEL CELEBRE RACCONTO DI MELVILLE, DOVE UN IMPIEGATO ANONIMO E UN PO’MISTERIOSO RISPONDE SEMPRE CON QUESTA FRASE AGLI ORDINI DEL SUO CAPUFFICIO, E' LA NUOVA RUBRICA SETTIMANALE DI WIKICRITICS

Clicca qui per gli articoli


0

INCIPIT DI “IL GIARDINO DELLE DELIZIE, ovvero L’INGANNO DEMOCRATICO” di Anonymous

Un file per l’editore Gentile e. d., Anonymous ti invia i suoi saluti e il file allegato, classificato in codice degli spioni, Giardino delle Delizie. Un assolutamente riservato, ripescato dal sottoscritto nella spazzatura dell’iperspazio cybernetico, che forse può interessare la tua sovversiva attività di stampatore di irrilevanti rivelazioni. È per pura coincidenza che questa cosetta...

0

SCRITTORI DA CABARET di Camilla Baresani

Ecco solo l’inizio dell”intervento di Camilla Baresani nel piccolo breviario “12 Apostati” antologia della più acuminata critica socio-culturale contemporanea, pubblicato da Enrico Damiani Editore.     SCRITTORI DA CABARET di Camilla Baresani Nel novembre del 2008, la regina Elisabetta visitò la London School of Economics, esclusivo istituto universitario dove i padri alto-borghesi di mezzo mondo...

0

Un’altro estratto da “12 Apostati” : Paolo Febbraro

Vi stralciamo qui una parte dell’intervento di Paolo Febbraro sul “12 apostati”  da noi recentemente pubblicato.   Lo scrittore incostituzionale di Paolo Febbraro Ecco il primo comma dell’articolo 1 della Costituzione della Repubblica italiana: L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Ecco il secondo comma dell’articolo 3: È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli...

0

Il Sacro e la Repubblica (là dove si avventura Ezio Mauro)

  Qualche tempo fa leggendo un editoriale su “Repubblica” del direttore Ezio Mauro (ora disponibile in Rete) ho avuto un leggero sussulto. Ne parlo adesso perché mi pare un sintomo culturale di qualche rilievo.. L’articolo, dedicato alla disperata marcia dei profughi, dopo alcune riflessioni molto giuste e condivisibili all’improvviso citava Giorgio Agamben e la “nuda...

0

La cultura italiana

Adele Sansoni ci invia questo suo pensierino su cose di cui ci occupiamo come libri, editoria, cultura in generale. Lo pubblichiamo.   Cari amici di wikicritics, a parte il bel libro “12 Apostati” che affronta la questione della cultura in Italia, dei suoi miti e delle sue icone lettereraie e editoriali. Noto un certo rallentamento...

0

Onofri su “12 Apostati”

DANNUNZIANESIMO DEGRADATO DI MASSA: ALDO BUSI E ERRI DE LUCA Massimo Onofri Che D’Annunzio e il dannunzianesimo rappresentino un capitolo importante della storia del costume nazionale e dell’autobiografia della nazione, credo nessuno possa negarlo. Con notevoli ricadute, se vogliamo, nella predeterminazione di quella figura che qualcuno, a metà degli anni ’70, studiando la retorica e...

Nessuna forma di governo come quello demoratico è in gradi di realizzare il Regime Assoluto in cui Morale, Pensiero Corretto, Informazione,Educazione, diventano la sola Civiltà, il solo Progresso, il solo Orizzonte. 1

IL GIARDINO DELLE DELIZIE

Nessuna forma di governo come quello democratico è in grado di realizzare il Regime Assoluto in cui Morale, Pensiero Corretto, Informazione, Educazione diventano la sola Civiltà, il solo Progresso, il solo Orizzonte. Una fiction/pamphlet orwelliana assolutamente da leggere    

0

Un altro inserto da un saggio di “12 APOSTATI”

Siete proprio convinti che oggi  autori intrattabili, benché ormai  inseriti nel Canone,  come Gadda, Delfini, Landolfi, Malerba e altri  troverebbero un editore?   Paolo Morelli ci insinua qualche ragionevole dubbio. Credo che anche un romanzo come Corporale di Paolo Volponi, vitalissimo e geniale  capolavoro,  non interamente riuscito  ma  certo una delle opere più importanti degli anni...

0

SEMPRE A PROPOSITO DI “12 APOSTATI”

Filippo La Porta ci presenta questa settimana un estratto del brano di Guido Vitiello: Guido Vitiello ci dà la possibilità di giudicare la Nuova Narrativa Italiana senza leggerla! Come non essergliene grati. Sapete come fa? Semplice, si prende un libro di fotografie degli scrittori (ben 99!) e dai ritratti si capiscono  subito le loro caratteristiche,...

0

A proposito di Apostati

INIZIA DA QUESTA SETTIMANA LA PROPOSTA DI VARI ESTRATTI DEL TITOLO  12 APOSTATI  IN USCITA A SETTEMBRE PER I TIPI ENRICO DAMIANI EDITORE. Filippo La Porta, curatore del volume, anticipa su WIKICRITICS alcuni brani degli autori che hanno collaborato al libro.   Nella società terziaria in cui tutti siamo diventati “intellettuali” –  a parte lo...